Regolamento Chianti Roads

1 – ORGANIZZAZIONE

CHIANTI ROADS CIRCUIT

  • Gran Prix Poggi del Chianti: FIAP 2024/064, PSA 2024-1024, GPU L240011, ISF 2024/03, FIAF  2024M2, UIF FI-02/2024 B
  • Gran Prix Poggi Fiorentini: FIAP 2024/065, PSA 2024-1024, GPU L240011, ISF 2024/03, FIAF  2024M3, UIF FI-02/2024 C
  • Gran Prix Poggi Aretini: FIAP 2024/066, PSA 2024-1024, GPU L240011, ISF 2024/03, FIAF  2024M4, UIF FI-02/2024 D
  • Gran Prix Poggi Senesi: FIAP 2024/067, PSA 2024-1024, GPU L240011, ISF 2024/03, FIAF  2024M5, UIF FI-02/2024 E

2 – INDIRIZZO DEL RESPONSABILE DEL CIRCUITO

Le foto devono essere inviate tramite l’apposito modulo presente su questo sito: www.photocontestclub.org
La quota di iscrizione deve essere inviata all’indirizzo email: pagamenti@photocontestclub.org

Presidente Esecutivo: Silvano Monchi, AFI, EFIAP/p, HonEFIAP, EPSA, AISF (Italia)
E-mail: silvano.monchi@gmail.com – Telefono: +39 3355747028
Indirizzo: Via della Vetreria 73, 50063 Figline Valdarno, Toscana, Italia

Programma utilizzato per il concorso: HPCM – Hiho Photo Contest Manager

3 – SEZIONI

Temi digitale:

  • Libero Colore (Digitale Colore) FIAP e PSA PID Color (FIAF CL)
  • Libero Monocromatico (Digitale Monocromatico) FIAP e PSA PID Monochrome (FIAF BN)
  • Foto di Ambiente (Solo Digitale Colore) FIAP and PSA PID Color (FIAF VR)
  • Foto di Paesaggio (Solo Digitale Colore) FIAP and PSA PID Color (FIAF PA)

4 – QUOTA DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione è:
40,00 Euro (34 Euro per i soci FIAF e UIF) o 45,00 US$ per le 4 sezioni.

Le quote di iscrizione per i gruppi sono le seguenti:

  • Da 10 a 20 Partecipanti: 36,00 Euro o US$ 41,00
  • Da 21 a 30 Partecipanti: 34,00 Euro o US$ 39,00
  • Da 31 a 50 Partecipanti: 30,00 Euro o US$ 35,00
  • Da 51 a 100 Partecipanti: 28,00 Euro o US$ 33,00

Gli autori che non avranno provveduto al pagamento della quota richiesta non saranno ammessi al concorso.

Le iscrizioni non saranno accettate da nessun partecipante attualmente sanzionato da FIAP, PSA  e FIAF.

5 – CALENDARIO

  • Data Scadenza: 15 Febbraio 2024
  • Lavori di Giuria: 16/24 Febbraio 2024
  • Invio Risultati: 2 Marzo 2024 inviati ad ogni autore personalmente per email e sul sito web: www.photocontestclub.org
  • Cerimonia di Premiazione: 7 Dicembre 2024
  • Galleria on-line: I risultati saranno visibili sul sito del circuito dal 2 Marzo 2024 al 1 Marzo 2025
  • Catalogo Pdf pubblicato entro il: 2 Aprile 2024

6 – GIURIA

I giudici giudicheranno tutte le sezioni

Gran Prix Poggi del Chianti

  • Roberto De Leonardis, EFIAP/d1, MPSA (Italia)
  • Carlo Diana, MFIAP (Belgio)
  • Angela Poggioni, EFIAP/s, GMPSA (USA)

Gran Prix Poggi Fiorentini

  • Angelo Di Tommaso, EFIAP/p, MFIAP (Francia)
  • Monica Giudice, EFIAP/s, EPSA (Italia)
  • Joe Smith, AFIAP (Malta)

Gran Prix Poggi Aretini

  • Maria-Evangelia Aslanoglou, EFIAP (Grecia)
  • Pietro Gandolfo, AFI, EFIAP, BFA*** (Italia)
  • Alex Polli, AFIAP (Svizzera)

Gran Prix Poggi Senesi

  • Manuel Lopez Cepero, EFIAP/s (Spagna)
  • Conrad Mularoni, EFIAP (San Marino)
  • Daniele Romagnoli, AFI, EFIAP, EFIAF/s, UIS**** (Italia)

Presidente di Giuria: Sabina Broetto, AFI, EFIAP (Italy)
Indirizzo: Via della Vetreria 73, 50063 Figline Valdarno, Tuscany, Italy

Executive Chairman: Silvano Monchi, AFI, EFI, EFIAP/p, HonEFIAP, EPSA, AISF (Italy)
E-mail: silvano.monchi@gmail.com – Phone: +39 3355747028
Indirizzo: Via della Vetreria 73, 50063 Figline Valdarno, Tuscany, Italy

Programma utilizzato per il concorso: HPCM – Hiho Photo Contest Manager

7 – PREMI

Premi per il Circuito:

  • Miglior Autore Assoluto del Circuito: Trofeo e rimborso di US$ 400,00 in Buoni Acquisto Amazon.

Premi per ogni Concorso:

  • Miglior Autore del Concorso: PIN FIAP BLU e rimborso di US$ 200,00 in Buoni Acquisto Amazon.   
  • Miglior Foto del Concorso: Trofeo e Rimborso di US $ 200,00 in Buoni Acquisto Amazon.

Premi per ogni Tema di ogni Concorso:

  • Miglior foto del Tema Libero Colore: Medaglia d’Oro FIAP
  • Miglior Foto del Tema Libero Monocromatico: Medaglia d’Oro FIAP
  • Miglior Foto del Tema Ambiente: Medaglia d’Oro FIAP
  • Miglior Foto del tema Paesaggio: Medaglia d’oro FIAP

Tema Libero Colore

  • Medaglia d’oro PSA
  • Medaglia d’oro GPU
  • Medaglia d’argento GPU
  • Medaglia di bronzo GPU
  • 3 Premi Speciali della Giuria (Diploma FIAF)
  • 12 menzioni d’onore (nastro HM)
  • 6 menzioni speciali (Diploma ISF)

Tema Libero Monocromatico     

  • Medaglia d’oro PSA
  • Medaglia d’oro CRC
  • Medaglia d’argento CRC
  • Medaglia di Bronzo CRC
  • 3 Premi Speciali della Giuria (Diploma ISF)12 menzioni d’onore (diploma HM)
  • 6 menzioni speciali (diploma speciale)

Tema Ambiente (Colore)

  • Medaglia d’oro PSA
  • Medaglia d’oro ISF
  • Medaglia d’argento ISF
  • Medaglia di bronzo ISF
  • 3 Premi Speciali della Giuria (Diploma ISF)
  • 12 menzioni d’onore (nastro HM)
  • 6 menzioni speciali (nastro speciale)

Tema Paesaggio (Colore)

  • Medaglia d’oro PSA
  • Medaglia d’oro UIF
  • Medaglia d’argento UIF
  • Medaglia di Bronzo UIF
  • 3 Premi Speciali della Giuria (Diploma ISF)
  • 12 menzioni d’onore (nastro HM)
  • 6 menzioni speciali (nastro speciale)

Per un totale di 425 Premi e $ 2.000,00

I premi non sono cumulabili nella stessa sezione di ogni concorso ma possono essere combinati in sezioni diverse anche nello stesso concorso. L’unica eccezione è il Miglior Autore che può ricevere premi anche per le singole foto.
L’assegnazione del premio sarà limitata al 10% delle adesioni per ciascuna sezione.

I premi non ritirati saranno inviati a spese degli organizzatori ma a rischio dei destinatari.

 GOLDEN GRAN PRIX

Fanno parte del Golden Gran Prix i circuiti fotografici:


  1.  Chianti Roads Circuit 2024, Scadenza 15 Febbraio 2024

  2. Jewels Photo Circuit 2024, Scadenza 15 Maggio 2024

  3. Tuscany Photo Award 2024, Scadenza 15 Luglio 2024

  4. Natural World Circuit 2024, Scadenza 15 Ottobre 2024

Il premio Golden Gran Prix sarà assegnato all’autore che nei 4 Circuiti avrà raggiunto il più alto numero di accettazioni; in caso di parità saranno il numero e la qualità dei premi vinti a fare la differenza; in caso di ulteriore parità sarà la somma totale dei punteggi ricevuti dalle foto di ogni singolo autore.

Il premio Golden Gran Prix consiste in un Trofeo e in un Buono Amazon di 400 US$.

CERTIFICATI:

I certificati di accettazione verranno inviati in pdf via e-mail per ogni foto accettata.

8 – CATALOGO

Il catalogo, stampato in pdf, sarà scaricabile dal sito del concorso (www.photocontestclub.org) e il link sarà inviato a tutti i partecipanti.

9 – CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Immagini e requisiti di iscrizione

Questa circuito è aperto a chiunque; tuttavia, un’iscrizione può essere rifiutata qualora le federazioni patrocinanti e gli organizzatori, a loro ragionevole discrezione, ritengano che l’iscrizione non sia conforme al regolamento della manifestazione e alle presenti Condizioni di partecipazione. Non è richiesta l’appartenenza a nessuna organizzazione fotografica.

Non saranno accettate iscrizioni da parte di qualsiasi partecipante che sia stato inserito nell’elenco delle sanzioni PSA per violazione dell’etica. Le quote di iscrizione non sono rimborsabili in queste circostanze

Creazione e proprietà delle immagini

In tutte le sezioni della mostra le immagini dovranno nascere come fotografie realizzate dal concorrente. Non possono incorporare immagini identificabili prodotte da altri (ad esempio: clip art, cieli sostitutivi o immagini stock). Non sono consentite immagini create in tutto o in parte da software di creazione di immagini (spesso chiamate immagini “AI”). La modifica o l’alterazione delle immagini è consentita entro i limiti specificati nelle definizioni della sezione pertinente disponibili a questo link: https://psa-photo.org/page/division-definitions

A chiunque invii o tenti di inviare un’immagine generata totalmente dall’intelligenza artificiale che non inizi con una cattura di luce da parte del produttore, sarà vietata dalla PSA la partecipazione, per un periodo da 3 anni a vita, la partecipazione a qualsiasi mostra, social media, evento o pubblicazione della Photographic Society of America, se non per scopi editoriali.

Valutazioni a stelle PSA

Per ricevere un adeguato credito di valutazione in stelle da PSA, i partecipanti devono fornire il proprio nome e il proprio paese esattamente allo stesso modo in ogni concorso. Gli alias non sono consentiti. Si prega di contattare PSA in caso di cambio di nome o trasferimento in un altro paese. L’uso diverso del proprio nome in mostre diverse espone il partecipante al rischio che molte delle loro accettazioni potrebbero non essere riconosciute dalle valutazioni a stelle PSA.

Riproduzione
Il concorrente consente alle federazioni patrocinanti di riprodurre gratuitamente tutto o parte del materiale iscritto per la pubblicazione e/o la visualizzazione su supporti relativi alla mostra. Ciò può includere la pubblicazione a bassa risoluzione su un sito web. La Photographic Society of America (PSA) può richiedere ai partecipanti un’autorizzazione specifica per riprodurre le immagini inserite nei suoi materiali didattici. I termini di tale autorizzazione saranno concordati  di comune accordo tra il partecipante e PSA, salvo nei casi in cui l’immagine inserita viola la Politica etica di PSA. In tali circostanze l’immagine può essere riprodotta da PSA, senza l’ulteriore autorizzazione del partecipante, a fini didattici per illustrare gravi violazioni delle regole del concorso. Per tali riproduzioni, il nome del concorrente non verrà mostrato.

Non saranno accettate iscrizioni da parte di partecipanti che indichino che le loro immagini non possono essere riprodotte nei materiali relativi al concorso. Il circuito non si assume alcuna responsabilità per qualsiasi uso improprio dei diritti d’autore.

Alterazione e generazione al computer

Soggette a restrizioni per sezioni (in particolare Natura, Viaggi fotografici e Fotogiornalismo), le  immagini possono essere alterate, elettronicamente o in altro modo, dal partecipante; le regolazioni per migliorare le immagini o modificare in modo creativo le immagini sono consentite a condizione che la fotografia sottostante sia conservata in un modo che sia ovvio  per lo spettatore. Le immagini non possono essere costruite interamente con un computer e devono essere opera esclusiva del partecipante

Riutilizzo di immagini accettate: qualsiasi immagine che è stata accettata in questo circuito, passata o presente, non può essere inserita nuovamente nella stessa classe di classificazione a stelle della divisione in qualsiasi futura istanza di questo circuito. Può, ovviamente, essere iscritta in qualsiasi altro concorso riconosciuto dal PSA ma deve avere sempre lo stesso titolo. Non è consentito rititolare in un’altra lingua.

Iscrizione: una Iscrizione è composta da uno (1), fino a quattro (4) immagini incluse, inserite da  un singolo concorrente nella stessa Sezione. Un concorrente può iscriversi in una specifica Sezione solo una volta. I partecipanti non possono inserire immagini identiche o simili nella stessa sezione o in sezioni diverse dello stesso circuito.

Si definiscono come simili immagini quasi identiche per soggetto, composizione, oggetti di scena, illuminazione o tecnica, in modo che una persona ragionevole che visualizzi le opere insieme decida che il concorrente ha duplicato l’immagine precedente tranne che per modifiche minori.

Titoli

Ogni immagine deve avere un titolo univoco che sia una descrizione dell’immagine. Tale titolo univoco deve essere utilizzato per l’inserimento di quell’immagine o di un’immagine identica in tutte le mostre riconosciute da PSA. I titoli devono essere di un massimo di 35 caratteri. Nessun  titolo può essere visibile ai giudici e nulla nell’immagine può identificare il concorrente.

I titoli non possono includere estensioni di file come .jpg o .jpeg (o qualsiasi altro nome di file di acquisizione della fotocamera come IMG 471). I titoli non possono essere costituiti da identificatori personali eventualmente aumentati da un numero; o includere parole come “senza titolo” o “nessun titolo”. I titoli non possono essere costituiti esclusivamente da numeri a meno che tali numeri non siano contenuti in modo visibile all’interno dell’immagine, come il numero di un concorrente in una gara.

Colore Monocromatico

Le immagini a colori e in bianco e nero della stessa acquisizione che condividono un sostanziale contenuto pittorico in comune saranno considerate la stessa immagine e dovranno avere lo stesso titolo.

10 – FOTO E NOME DEI FILE

Le foto devono essere in formato JPG, dimensioni massime: 1920 pixel nel lato orizzontale e/o 1080 pixel nel lato verticale a 300 dpi, compressione 8-12, per un peso non superiore a 4Mb.

I file di formato più grande verranno automaticamente rifiutati dal sistema.

Non sono richiesti requisiti speciali per i nomi dei file, il nome del file dovrebbe essere come vorresti che appaia nel catalogo.

Le immagini prive di titoli validi verranno rifiutate e il concorrente invitato a ripresentare l’iscrizione con titoli validi. Gli organizzatori non creeranno titoli per il concorrente.

Per la denominazione è possibile utilizzare solo l’alfabeto inglese dalla A alla Z e le cifre da 0 a 9.

11 – MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

La Manifestazione si svolgerà secondo le regole del PSA e della FIAP

Le immagini di un concorrente non saranno presentate ai giudici consecutivamente. Le quattro immagini di un concorrente saranno distribuite in quattro turni di valutazione in quella sezione. La distribuzione delle immagini avverrà nello stesso ordine di invio inviato dal concorrente.

  In nessun momento un giudice sarà in grado di visualizzare tutte le immagini del partecipante insieme.

12 – GIURIA REMOTA

I lavori della giuria si svolgeranno da remoto. I giudici utilizzeranno monitor calibrati a colori e le immagini non verranno ingrandite oltre la risoluzione originale.

La percentuale di accettazione non potrà superare il 30%.

13 – PROTEZIONE DEI DATI

Entrando in questo circuito, acconsenti esplicitamente che i dati personali che hai fornito, inclusi indirizzi fisici, indirizzi e-mail, siano detenuti, elaborati e utilizzati dagli organizzatori del circuito per scopi associati a questa mostra. Acconsenti inoltre esplicitamente all’invio di tali informazioni alle organizzazioni che hanno concesso riconoscimento ufficiale, patrocinio o accreditamento a questo circuito. Riconosci, accetti e accetti che accedendo a questo circuito, il tuo stato di partecipazione che include il tuo nome e cognome, il nome del paese utilizzato durante la registrazione al circuito, il numero di sezioni inserite e il numero di foto inserite in tali sezioni sarà reso pubblico in un elenco di stato pubblicato e che i risultati della tua iscrizione siano resi pubblici nella galleria del circuito, nel catalogo del circuito. Accetti e accetti anche le politiche relative alle violazioni delle regole del PSA e FIAP.

14 – DEFINIZIONI POGGETTO E SEZIONE

Dichiarazione sull’oggetto – applicabile a tutte le sezioni

La regola fondamentale da osservare in ogni momento e che vale per tutte le sezioni offerte nelle mostre con riconoscimento PSA è che il benessere degli esseri viventi è più importante di qualsiasi fotografia. Ciò significa che pratiche come l’adescamento di soggetti con una creatura vivente e la rimozione di uccelli dai nidi, allo scopo di ottenere una fotografia, sono altamente non etiche e tali fotografie non sono consentite in nessun circuito con riconoscimento PSA. In nessun caso una creatura vivente può essere posta in una situazione in cui sarà uccisa, ferita o stressata allo scopo di ottenere una fotografia. Le immagini che mostrano creature vive che vengono nutrite con animali in cattività, uccelli o rettili non sono consentite in nessun caso.

Ci sono anche preoccupazioni per l’uso della fotografia aerea, droni, elicotteri, aerei a bassa quota. Questi non dovrebbero causare alcuna interferenza con altri individui o animali che possa disturbare la loro normale attività o interrompere il modo in cui individui o animali interagiscono con il loro ambiente. I partecipanti alle mostre riconosciute dalla PSA devono rispettare tutte le leggi e i regolamenti pertinenti, associati alla fotografia aerea, nel paese in cui è stata scattata l’immagine.

L’ingresso ai concorsi riconosciuti da PSA è subordinato all’accettazione di queste politiche. Il contenuto delle immagini deve essere conforme alle Condizioni Generali e alle definizioni di Divisione e Sezione elencate nelle presenti condizioni. Le immagini che – ad insindacabile giudizio della Giuria o degli Organizzatori del concorso – non le rispetteranno, saranno squalificate per cui il concorrente potrebbe essere a conoscenza di questo aspetto nel valutare l’ingresso in altre manifestazioni con riconoscimento PSA.

15 – DEFINIZIONE DI MONOCROMATICO

Definizione Monocromatico PSA

Un’immagine è considerata monocromatica solo se dà l’impressione di non avere colore (cioè contiene solo sfumature di grigio che possono includere nero puro e bianco puro) OPPURE dà l’impressione di essere un’immagine in scala di grigi che è stata modificata in un colore attraverso l’intera immagine. (Ad esempio da seppia, rosso, oro, ecc.) Un’immagine in scala di grigi o multicolore modificata o che dà l’impressione di essere stata modificata da tonalità parziali, multitoni o dall’inclusione di tinte piatte non soddisfa la definizione di monocromia e sarà classificata come Opera a colori.

Non è possibile inserire immagini monocromatiche nelle sezioni colore di PPD o PID.

Definizione Monocromatico FIAP

Un’opera in bianco e nero che va dal grigio molto scuro (nero) al grigio chiarissimo (bianco) è un’opera monocromatica con le varie sfumature di grigio. Un’opera in bianco e nero interamente sfumata in un unico colore rimarrà un’opera monocromatica in grado di stare nella categoria del bianco e nero; tale opera può essere riprodotta in bianco e nero nel catalogo di un salone con il Patrocinio FIAP. Un’opera in bianco e nero modificata da una parziale viraggio o dall’aggiunta di un colore diventa invece un’opera a colori (policroma) da collocare nella categoria dei colori; un’opera del genere richiede la riproduzione del colore nel catalogo di un salone con il Patrocinio FIAP.

16 – DEFINIZIONE DI AMBIENTE E PAESAGGIO

Definizione di ambiente:

Per fotografia ambientale si intendono tutte quelle immagini scattate in qualsiasi ambiente del mondo, in qualsiasi situazione, con o senza la presenza di esseri umani. Le foto possono essere scattate sia in piccoli che grandi spazi, sia in aperta campagna che nei centri urbani.

In questa sezione sono accettate solo immagini a colori.

Definizione di paesaggio

Questa categoria è in genere una fotografia che cattura la presenza della natura e può includere mare, oceani e persino acqua sottomarina. Può avere caratteristiche artificiali (ad esempio skyline di città) o disturbi nel paesaggio (ad esempio tralicci) con o senza le persone nella foto. Sono ammessi paesaggi rappresentativi (più realistici o naturalistici), paesaggi impressionisti o paesaggi astratti.

In questa sezione sono accettate solo immagini a colori.

17 – VIOLAZIONE DEL REGOLAMENTO

Violazioni delle regole

Si consiglia vivamente ai partecipanti di consultare la Politica etica di PSA che può essere  trovata all’indirizzo https://psa-photo.org/page/ethical-practices.

Vedere la dichiarazione PSA sull’oggetto all’indirizzo https://psa-photo.org/page/division-definitions

Se, a discrezione dell’organizzatore del circuito o della giuria, un concorrente ha presentato immagini che potrebbero non rispettare le presenti Condizioni di partecipazione, è autorizzato a richiedere file non modificati o grezzi dell’immagine inviata.

Per le immagini composite sono necessari tutti i file.

Gli organizzatori del concorso possono verificare che:

  1. le immagini siano opera originale del concorrente
  2. le immagini rispettano le regole e le definizioni di cui alle presenti Condizioni di partecipazione.

Tali voci potranno essere sottoposte a PSA per ulteriori indagini su possibili violazioni etiche.

PSA si riserva il diritto di indagare su tutti i reclami, imporre sanzioni se ritenuto necessario, annullare l’accettazione di qualsiasi immagine ritenuta in violazione delle regole PSA, includere il nome del partecipante nell’elenco delle sanzioni fornite alle Esposizioni e condividere tali indagini con la FIAP. I partecipanti accettano automaticamente questi termini con l’atto di partecipare al circuito e accettano di collaborare a qualsiasi indagine.

Se un’altra parte elabora e/o invia immagini per conto del concorrente, il concorrente sarà comunque ritenuto responsabile del rispetto delle regole di iscrizione e sarà soggetto a sanzioni per eventuali violazioni delle presenti Condizioni di iscrizione o della Dichiarazione etica di PSA.

18 – AVVISO AI PARTECIPANTI

AVVISO: Quando i partecipanti compilano il modulo di iscrizione per inviare un’iscrizione, vedranno la seguente funzione per affermare di aver letto le presenti Condizioni di iscrizione “Confermo di aver letto, compreso e accettato le Condizioni di partecipazione a questo circuito. Ho letto il documento PSA che si trova su https://psa- photo.org/resource/resmgr/pdf/exhibitions_/exhibition-entrants-agreemen.pdf . Sono consapevole che PSA può applicare sanzioni per la violazione delle presenti Condizioni di ingresso”

“Con la presente accetto espressamente il documento FIAP 018/2017 « Condizioni e regolamenti per il Patrocinio FIAP » e il documento FIAP 033_2021 « Sanzioni per violazione dei regolamenti FIAP e lista rossa ». Sono particolarmente a conoscenza del capitolo II

«Regolamento per gli eventi fotografici internazionali sotto il patrocinio FIAP» del documento FIAP 018/2017, che tratta nella Sezione II.2 e II.3 delle regole di partecipazione FIAP, delle sanzioni per la violazione dei regolamenti FIAP e della lista rossa .”

Il mancato accordo comporterà che la domanda non procederà.

20 – CERTIFICAZIONE

In virtù dell’invio di un’immagine, il concorrente certifica l’opera come propria (le immagini non possono incorporare elementi prodotti da altri, ad esempio: clip art, immagini o disegni altrui scaricati da Internet). Non sono ammessi alias. Il partecipante consente agli organizzatori di riprodurre gratuitamente in tutto o in parte il materiale inserito per la pubblicazione e/o la visualizzazione su supporti relativi al concorso. Ciò può includere la pubblicazione a bassa risoluzione su un sito web.

Nota: I partecipanti che indicano che le loro immagini non possono essere riprodotte o utilizzate “non saranno premiati” o inclusi negli audiovisivi del concorso “e potrebbero essere soggetti a squalifica” da parte degli organizzatori del concorso. Gli organizzatori non si assumono alcuna responsabilità per qualsiasi uso improprio dei diritti d’autore.

Alterazione e generazione del computer.

Fatte salve le restrizioni di divisione (in particolare Natura, Viaggi fotografici e Fotogiornalismo), le immagini possono essere modificate, elettronicamente o in altro modo, dal produttore. Le regolazioni sono consentite per migliorare le immagini o modificare in modo creativo le immagini, a condizione che la fotografia sottostante sia preservata in un modo che sia ovvio per lo spettatore. Le immagini non possono essere costruite interamente al computer e devono essere opera esclusiva dell’autore. Tutte le parti dell’immagine devono essere fotografate dall’autore che detiene il copyright di tutte le opere inviate.

21 – ACCETAZIONE DELLE REGOLE FIAP

Le immagini create dall’intelligenza artificiale non sono consentite nei concorso gestiti con il patrocinio della FIAP.

IMMAGINI CREATE DA INTELLIGENZA ARTIFICIALE NON SONO AMMESSE IN QUESTO CONCORSO! Si ricorda che tutte le parti dell’immagine devono essere fotografate dall’autore che detiene il copyright di tutte le opere inviate. I trasgressori saranno sanzionati a vita!

22 – ACCETAZIONE DELLE REGOLE FIAF

La partecipazione al concorso, con il mero invio delle fotografie agli organizzatori, costituisce piena ed incondizionata accettazione del presente bando e, per quanto non specificato, del regolamento delle associazioni che hanno patrocinato il concorso. Le opere presentate potranno essere sottoposte alle necessarie verifiche per verificare il rispetto delle regole stabilite, e gli Autori aderenti alle sezioni Natura e “Tradizionale” (TRAD) dovranno presentare, su richiesta, i file RAW delle proprie opere, consapevoli che un eventuale rifiuto può comportare l’annullamento del risultato conseguito e le eventuali sanzioni previste dai regolamenti delle associazioni promotrici.

I partecipanti al Concorso, Soci FIAF e Non Soci, concedono alla FIAF la possibilità di gestire i dati di partecipazione e le immagini presentate, sia ai fini della gestione delle Statistiche FIAF che dei Siti FIAF preposti alla raccolta e diffusione dei risultati di concorsi da essa patrocinati e delle relative immagini premiate ed ammesse.

23 – LIMITAZIONIE FIAF

Alla luce del Regolamento di Concorso FIAF in vigore dal 1 Gennaio 2023, possono partecipare a questa iniziativa anche le immagini che hanno avuto ammissioni in anni precedenti al 2022.

Tuttavia, si ricorda che eventuali ammissioni ottenute con queste immagini, pur non incorrendo in sanzioni, non verranno conteggiate nelle statistiche FIAF.

Per completezza si ricorda che nelle Statistiche FIAF verranno conteggiate solo le immagini che possono aver avuto precedenti ammissioni negli anni 2022, 2023 e 2024, oltre che, ovviamente,      quelle inedite.

24 – TRATTAMENTO DEI DATI

La informiamo, secondo l’art. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 del 27/04/2016, di seguito denominato GDPR (Regolamento Generale per la Protezione dei Dati Personali), che i dati personali forniti nell’ambito del concorso internazionale Chianti Roads, Photography saranno raccolti e registrati dall’Associazione Photo Contest – su supporto cartaceo, elettronico e/o informatico e/o telematico- protetti e trattati con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza secondo la normativa GDPR. La informiamo che i dati a noi forniti verranno utilizzati solo per finalità strettamente connesse e strumentali all’evento. A tal fine, nell’ambito dell’Iniziativa, i Suoi dati potranno essere pubblicati on line sul sito del concorso (www.photocontestclub.org) o/e nel catalogo del concorso. I dati sono necessari per poter partecipare al concorso. La informiamo che potrà esercitare nella sua qualità di interessato, ha i diritti di cui all’art. 15 RGPD (tra cui, a titolo esemplificativo, il diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile, l’indicazione delle modalità del trattamento, aggiornamento, rettifica o integrazione dei dati, cancellazione) mediante richiesta senza formalità a il Titolare del trattamento. Titolare del trattamento dei dati è l’Associazione Photo Contest Club con sede legale in Via della Vetreria 73 a Figline e Incisa Valdarno, Firenze, tramite il proprio presidente, ad interim, Sabina Broetto.